Per accedere alla versione PDF
devi essere un utente registrato/abbonato

 

 

MercatAncora

Edicole e farmacie

Cinema

Teatro e concerti

Feste e sagre

Chicche da leggere di Piero Spotti

Scuola di danza Evri Massa - Acqui Terme e Ovada (AL)

Al Munaa - Scuola danza orientale-egiziana

Centro sportivo e arti marziali - Acqui Terme (AL)

Motoclub Acqui Terme  (AL)

Scuola pattinaggio di Castelletto d'Orba

In punta di piedi - Scuola di danza - Acqui Terme (AL)

Artistica 2000 - Acqui Terme AL

Annunci, offerte lavoro, auto, moto, casa...>>

Le principali Mostre

Home

La via delle ginestrePonzone. Gli autori sono la Provincia di Alessandria – Dipartimento Ambiente, Territorio Infrastrutture – Assessorato alla Sentieristica ed il Comune di Ponzone; il titolo è “La via delle ginestre”. Si tratta di una guida escursionistica dedicata al Comprensorio di Ponzone che dà precise e dettagliate segnalazioni su quei sentieri tracciati dagli uomini del Cai (Club Alpino Italiano) e “curati” dai Forestali della Regione Piemonte di cascina Tiole, che attraversano il ponzonese, gli angoli più suggestivi di alcune frazioni e consentono di godere di panorami unici in Italia. La guida è stata presentata nei giorni scorsi presso gli uffici della Provincia alla presenza  dell’Assessore dr. Carlo Massa del dirigente dr. Claudio Coffano  dei responsabili del servizio sentieristica Giuseppe Scafaro, Giovanni Lombardi e Paola Mantovan, del sindaco di Ponzone Gildo Giardini e dell’assessore alla Viabilità Paola Ricci che ha collaborato alla realizzazione.

Si legge nell’introduzione - «La via delle ginestre” potrebbe sembrare il titolo di un poesia di un viaggiatore inglese che nell’800 percorreva l’Italia rimanendo affascinato dalle sue bellezze naturali e dalla straordinarietà delle sue opere d’arte”. Samuel Butler, scrittore inglese nato nel 1835 nel Nottinghamshire, scriveva che: «…i miei pellegrinaggi italiani non sono intrapresi perché preferisco l’Italia all’Inghilterra, ma…come lavoro secondario, dal momento che ogni uomo dovrebbe avere una sua professione e un suo hobby. Ho scelto l’Italia come seconda patria e vorrei dedicarle questo libro (Alpi e Santuari) come ringraziamento per la felicità che mi ha procurato».

In un altro passo diventa ancora più esplicito nell’elogiare il nostro paese:

«D’altronde, chi, potendo, non si rivolge all’Italia? Che cosa non dobbiamo alla più amata e amabile delle nazioni? Prendete una banconota inglese e vi troverete sopra un frammento di lingua italiana…. L’origine delle nostre leggi è romana. La nostra musica e la nostra pittura…, vengono dall’Italia. La nostra stessa religione fino a pochi secoli fa aveva il suo quartier generale non a Londra né a Canterbury, ma a Roma. Esiste forse qualcosa che non sia filtrato dall’Italia anche se poi fiorito altrove?».

Non sappiamo cosa potrebbe scrivere oggi Samuel Butler ma certo è che, con la serie delle piccole guide escursionistiche, dedicate a comprensori comunali, la Provincia di Alessandria ha voluto dare un impulso allo sviluppo dell’escursionismo locale per favorire la scoperta a fini turistici di piccole porzioni di territorio, che hanno saputo conservare stradine sterrate e sentieri utilizzati da secoli per raggiungere chiesette, cimiteri di campagna, vigne, orti e legare il nostro tempo a quello di Butler.

“La via delle ginestre”, racchiude notizie sul comune di Ponzone e da precise indicazioni sui sentieri “531” Acqui – Tiglieto;  “532” la Pesca – Cimaferle; “533” Anello del Gorrei;  “534” Anello di Cimaferle; “535” Anello dei Pianazzi; “536” Anello Bric Berton.

Inoltre, l’iniziativa fa parte di quei progetti per la promozione del territorio messi in cantiere dall’Amministrazione comunale con l’obiettivo di coinvolgere di tutte le realtà produttive presenti sul territorio. La guida è semplice, facilmente fruibile ed estremamente dettagliata. Un ulteriore passo per promuovere Ponzone ed il suo territorio.    w.g.

I feel cud 2014